Italian English French German Portuguese Romanian Russian Spanish

a cura di Alessandra Pesaturo

Nel 1995 Maurizio Gioacchini registra il marchio “Lookmaker.it”, realizza così un sogno, quello di coniugare la professione di parrucchiere con quella di visagista e costumista. Questa impresa è frutto di grande passione e di un'intuizione personale, supportata da anni di esperienza, preparazione e studi tecnici. A cavallo degli anni '90, non esisteva ancora una ­figura professionale che coprisse a 360 gradi il ruolo del consulente d'immagine. Le professioni erano ben delineate: parrucchiere, truccatore o costumista. Nei primi anni di sperimentazione Gioacchini ha dovuto superare il muro di diffidenze della categoria verso le novità. Far comprendere alla moltitudine dei parrucchieri l’importanza di fornire un “total look”, ai clienti che si presentavano nei loro saloni in cerca di consigli per rinnovare l'immagine, non è stato semplice. La visione di Gioacchini su una nuova ­figura professionale, era ancora lontana dall'essere compresa e divulgata. Prima di far passare il concetto che alla cliente non si doveva proporre solo un taglio e un colore di tendenza, ma dare un servizio completo, con trucco, consigli sui colori adatti all'incarnato e l'abbigliamento giusto per la sua corporatura, ci sono voluti circa vent'anni. Oggi la sua intuizione si è talmente diusa che in quasi tutti i saloni di hair stylist ormai c'è un reparto trucco e molti di loro si sono lanciati in cerca di nuovi stimoli. I professionisti del settore che oggi vogliono essere competitivi devono obbligatoriamente offrire un servizio in più, per questo molti hanno deciso di rimettersi in gioco e trasformarsi in “Look Maker”. Attenzione però, perchè Gioacchini uomo sempre alla ricerca di nuovi aspetti innovati e di nuove tendenze potrebbe mandare in soffitta anche il termine “LookMaker” e lanciare una nuova fi­gura professionale il “Fashion Look Maker”. Maurizio Gioacchini nasce in una famiglia in cui fi­n da bambino respira l’aria del salone di bellezza tra tagli, lacche e tinture. Grazie al padre che possiede un avviato negozio a Roma impara giovanissimo la professione artigianale e l'amore per l'arte dell'acconciatura. Un insegnamento tramandato nel ­figlio Giuliano che attualmente ha un salone di successo con la fi­losofi­a ”Look Maker”. Il giovane Maurizio scopre ben presto di sentirsi a suo agio con le forbici nelle mani, il successo dei suoi tagli gli fa capire di essere portato anche verso l’insegnamento. Il trasporto verso questo lavoro lo porta a maturare il desiderio ambizioso di crescere, di migliorare e di aprire un'attività tutta sua. Infatti nel 1977 apre un negozio. In quegli anni viaggia molto in cerca d'ispirazione nelle grandi capitali della moda come Parigi, Londra, New York, dove gli estremi contrasti e le tensioni sociali sanno dare spazio al sogno, alla poesia e alla creatività. Lì conosce le nuove tendenze e respira aria di libertà assoluta. Mescolando le emozioni provate in quegli ambienti dove tutto veniva riletto in chiave Pop Art, matura l'idea di creare un criterio di taglio tutto suo, il “metodo Bralm”. Il metodo applica la geometria proiettiva al taglio dei capelli, conferendo a chi lo adotta una padronanza tale da poter eseguire un taglio perfetto non tralasciando quella dose di fantasia che rende ogni testa unica. Per ottenere un risultato ottimale, disegna prima la linea moda dei capelli, poi applica il disegno geometrico al taglio. Durante i suoi seminari di insegnamento dimostra ai colleghi che tagliando sezione su sezione di capelli con linee e gradi diversi, non c'è più bisogno di procedere ad alcun ritocco. Ma il sogno di ampliare la sua attività lo porta prima ad aprire la scuola “Bralm” nel 1985, nel 1994 un salone di bellezza a Piazza Barberini nel centro storico di Roma e successivamente una seconda scuola con la nuova ­filosofi­a, “Lookmaker Academy”. Da sempre amante del bello, Maurizio si dedica alla bellezza femminile. Molte donne dello star system hanno scelto di farsi curare da lui, tra queste solo per citarne alcune: Valeria Mazza, Eva Herzigova, Carol Alt, Anna Valle e l'indimenticabile Agostina Belli. La ricerca e l'inesauribile voglia di perfezionamento, la volontà di percorrere sempre nuove strade professionali lo portano dietro le quinte di importanti kermesse internazionali di moda e di alcune trasmissioni televisive di successo come:"Notte Mediterranea", "La notte delle Muse", Miss Italia", “Beato tra le donne” e “Furore”, dove ha cura trucco e parrucco con un suo team. Queste esperienze nel mondo della moda e della televisione gli fanno capire che bisogna specializzarsi anche come truccatore e costumista. Dopo aver acquisito queste ulteriori tecniche mixate i tre mestieri, un colpo d’occhio unico per ottenere la nuova fi­losofi­a: “Look Maker”. Dal 2004 al 2007 si lancia anche come produttore di una Kermesse per Rai1 “Una voce per Padre Pio”. Per la professionalità a tutto tondo viene chiamato come opinionista in diverse trasmissioni, solo per citarne alcune: Mattina in Famiglia, Uno Mattina, Sereno Variabile, Arancia o Limone, Italia sul Due. Le multinazionali più importanti come Medavita, l'Oréal, Wella, Indola, Davines, Kemon e Alter Ego Italy, collaborano con lui per divulgare la sua Filosofia. Dal 2009 al 2011 con il marchio “Look Maker” affilia in tutta Italia 100 punti vendita e lancia la linea trucco “Look Maker Make Up”. Un sogno che si è avverato quello di Maurizio Gioacchini ed ogni anno si rinnova durante i suoi show e shooting fotografi­ci dove lancia le ultime tendenze moda. Ma al di là del mondo patinato dello star system, Gioacchini ama soprattutto regalare un sogno ed un sorriso ad ogni cliente del suo salone. Essere “Look Maker” per lui, signif­ica comprendere il carattere di una donna, cogliere la sua essenza femminile, plasmarla, miscelare con cura taglio, colore e trucco, consigliare i colori degli abiti e gli accessori, per creare un out­t unico e vincente nella vita di tutti i giorni. Dopo un primo libro “Professione Look Maker” che ha venduto 50.000 copie, ha deciso di bissare con un nuovo libro professionale, una sorta di guida che prende per mano il parrucchiere e lo accompagna alla scoperta della fi­losofia “Look Maker”. È chiaro, per raggiungere un risultato non c’è una bacchetta magica ma bisogna seguire un metodo ed una formazione continua, ed aggiungere passione, ricerca e volontà ferrea. L'applicazione dei piccoli e grandi consigli contenuti nel nuovo libro faranno capire quanto è importante la formazione continua per ottenere il successo nei saloni, senza però perdere mai di vista la mission: “rendere speciale ogni donna”.

 

Prenota il libro

prenota libro

 Prenota il mio libro

Lookmaker Academy

lookmaker academy calendario 2017 1 1

Lookmaker Academy - Scopri il calendario dei corsi 2017

Salone Monteverde

salone monteverde giuliano

Seguendo le orme del padre Maurizio, Giuliano Gioacchini, abile e giovane Lookmaker apre con successo il suo salone a Roma nel quartiere Monteverde.

Lookmaker in pillole

lookmaker in pillole 1

Lookmaker in pillole, consigli e tecnica spiegati direttamente da Maurizio Gioacchini.

parrucchiere consigli

Per essere un buon parrucchiere, bisogna essere un buon psicologo e un buon osservatore per poter conoscere bene la cliente nei suoi gusti.

truccatore consigli

Cosmetico deriva dal Greco Kosmetikos, che signica “ornativo” e la parola trucco da un antichissimo vocabolo dialettale della Provenza che identica una frode od inganno.

costumista consigli

Il costumista lavora spesso in sintonia con il truccatore è la figura professionale che si occupa di curare l’immagine delle persone abbinando abbigliamento ed accessori.

photo gallery

Fotogallery di tagli creati da Maurizio Gioacchini Lookmaker che negli anni ha modellato e curato molte donne dando loro colore e movimento attraverso i suoi stili.

video Gallery

Video ed eventi dove Maurizio Gioacchini Lookmaker nei suoi anni di carriera artistica e professionale nel mondo dello spettacolo e della moda.

vip gallery2

Molti uomini e donne del mondo dello spettacolo hanno scelto di farsi curare la propria immagine a 360 gradi da Maurizio Gioacchini il Lookmaker delle Dive.